Film termoretraibile

Un’altra soluzione di imballo che proponiamo è quella con il film termoretraibile utilizzato nelle applicazioni più diverse per imballo carta, mobili, materiali edili e per prodotti alimentari per ogni tipo di confezionatrice sia manuali che automatiche.

Il polietilene è un coestruso a 3 strati LDPE e si adatta perfettamente al prodotto creando un imballo stabile e compatto.

La poliolefina è un coestruso multistrato formato da polipropilene e polietilene e si differenzia dal pvc per la sua lucentezza, morbidezza e bassa tossicità durante la saldatura.

Il pvc si termoretrae molto più facilmente della poliolefina, anche a temperature molto basse e ad alte velocità, così da permettere un’alta produttività, seguita dal risparmio energetico.

 

CARATTERISTICHE:

  • Film termoretraibili polietilene
  • Film termoretraibili poliolefina
  • Film termoretraibili pvc

Caratteristiche Tecniche

POLIOLEFINA / PVC
Dimensioni e formati:da 200 a 700 mm
Spessori:13-15-19-25 µ e su richiesta altri spessori
Avvolgimento:monopiega e foglia piana
Applicazioni:particolarmente adatti all’imballaggio del pane e dei prodotti da forno in virtù della microperforazione, ma idonei anche per settore utensileria, cosmetica, giocattoli ed editoria
Macchine:Oltre a termoretraibili automatiche e semiautomatiche si adattano per allestimenti su macchine confezionatrici a campana, angolari e flowpack
POLIETILENE:
Dimensioni e formati:da 200 a 3200 mm
Spessori:da 20 a 250 µ
Avvolgimento:monopiega e foglia piana
Applicazioni:settore mobiliero, vetrerie, cartiere...
Macchine:impiegato su tutti i tipi di macchine
Perforazioni:microforatura o macroforatura
Mandrini:d.i. 76 /152 cartone/plastica
Additivi:UV, scivoloso UV, antistatico